Esercizi Per Ernia Del Disco

Come promesso, eccomi tornato per parlare di quelli che secondo me sono gli esercizi più efficaci, più giusti per curare l’ernia del disco. Premetto che come scritto sul testo principale dell’ernia del disco, non sono un medico ma bensì un paziente, che di questa esperienza ne ha fatto un blog, fiducioso di aiutare tutti quelli che stanno passando quello che ho passato io con l’ernia discale. In questo articolo sono presenti anche esercizi posturali per la schiena.

Si può generalizzare e parlare di esercizi per il mal di schiena?

Questo sicuramente si, perchè gli esercizi che vi consiglierò saranno sia per poter prevenire e curare l’ernia del disco ma soprattutto anche per preservare lo stato di salute della nostra colonna. Gli esercizi sono indicati per la cura anche dell’ernia del disco l5-S1.

ernia-del-disco-l5-s1

Ernia Del Disco L4-L5 e L5-S1

Sarebbe bene consultare prima un medico per capire se, nel vostro caso, potete fare questi tipi di esercizi senza conseguenze degenerative.

Facciamo un passo indietro, il primo consiglio che mi sento di dare a tutti quelle persone che hanno l’ernia del disco è di avere pazienza e non abbattervi se soprattutto i primi mesi sono difficili, l’ernia discale dovrà diventare una nostra amica e non nemica, bisogna convivere con questa e cercare di accettare che c’è anche lei. Si hai capito bene, le ernie discale sono nostre amiche e possiamo conviverci tranquillamente e beatamente con loro, senza nessun tipo di problema, io adesso ho 5 ernie e loro mi fanno vivere come qualsiasi altra persona su questa terra, benissimo.

Aiutiamole a diventare nostre amiche!

Fatta questa, doverosa premessa e capito che i primi 2-3 mesi dovremo stare fermi il più possibile, nel senso letterale senza fare sforzi, dal terzo mese iniziamo a fare qualche esercizio ed ecco una lista di quelli che sono i consigli più efficaci:

La Corretta Postura ed esercizi ginnastica posturale

Al primo posto, il primo esercizio che dovrete fare per cuare la vostra ernia del disco sarà quello di stare attenti alla postura. La postura signori è tutto, quindi vediamo di correggerci perchè troppo spesso la sottovalutiamo ma è proprio lei che per noi è fondamentale. Iniziamo col dire, scordatevi di stare sul divano spaparanzati tipo homer simpson, scordatevi di stare per più di 30 minuti a sedere e scordatevi di appoggiare la schiena allo schienale di qualsiasi sedia. Clicca qui per gli esecizi posturali

La vostra schiena dovrà essere sempre e dico SEMPRE dritta. Tutti i dolori alla schiena non sono altro che derivati di cattive posture prolungate nel tempo, impariamo a correggerci e ora che abbiamo preso queste abitudini sbagliate, bisogna fare dei sacrifici per ritornare alla nostra corretta dimensione.

I consigli: Quando state a sedere dovrete cercare il più possibile di mantenere la vostra schiena dritta, appoggiarla su una superficie tende a inarcare questa e per tanto almeno fino a che il vostro corpo non sarà guarito da queste cattive abitudini, vi consiglio di non appoggiarvi a nessun tipo di schienale. Questa è la posizione che nel 95% dei casi in cui sto a sedere, ho:

corretta-postura-a-sedere

Schiena dritta e piedi in avanti.

Scordatevi il divano. Per voi non ci sarà tregua, la vostra schiena deve perdere le cattive abitudini e ritornare a vivere, per tanto le uniche posizioni che dovrete avere saranno a schiena dritta, sempre. Vi posso concedere di stare a letto supinamente e vedere la TV da sdraiati per potervi rilassare, ma non di più.

State attenti anche a quando camminate o semplicemente state alzati, mai stare curvi o inarcare la schiena. Bisognerebbe parlare di ginnastica posturale ed esercizi posturali dove sicuramente avrei le competenze per farlo ma siccome c’è da dire molto farò un altro articolo su tale argomento per adesso accontentatevi di queste informazioni generiche.

Per quanto concerne la vostra sedia, scrivania, computer e monitor se siete alti più di 1,80 come me, allora vi dico di alzare la vostra scrivania. Portate la vostra scrivania ad almeno 80cm di altezza da terra e la sedia a 60cm. Vi siete accorti che la vostra scrivania è troppo bassa giusto? Metteteci dei mattoni sotto, fate che volete ma apportate immediatamente queste modifiche.

Passiamo ora agli esercizi veri e propri da fare quotidianamente, non vi dirò quante volte al giorno/settimana e in che orari. Voi quando ne avete il bisogno eseguiteli. Come torno a ripetere dovrete convivere con queste ernie, fatevele amiche, quando la vostra colonna soffre troppo aiutatela, quando vi sentite tirare fate qualche esercizio, 10 minuti non vi costano nulla.
2. Esercizio chiusura completa
Questo esercizio consiste nel chiudersi completamente fatelo su una superficie piana va benissimo anche il pavimento con sopra un tappetino fitness. Chiudetevi in questa posizione per 30-40 secondi per 5 volte.

esercizi-per-ernia-del-disco

3. Esercizio per i glutei
Questo esercizio è molto utile per i glutei e va ad aiutare anche eventuali nervi sciatici infiammati. Bisogna stare stdraiati, sempre su una superficie piana con le gambe non distese ma piegate come in questa foto:

esercizi-lombosciatalgia

Dopo dovrete sollevare il vostro corpo con la sola forza dei glutei. Non aiutatevi con le mani, non fate pressione su niente. Qui fate 15 ripetizioni per 4 serie/volte con pause di 20 secondi tra una serie e l’altra.

4. Allungate la schiena
L’altro esercizio che vi dico di fare è molto semplice, consiste di piegarvi sulle ginocchia fino a distendere ed allungare la vostra schiena come si vede in questa foto. Questo esercizio è molto utile ad allungare la vostra schiena e vi darà una grande sensazione di sollievo. Qui fate 10 ripetizioni per 3-4 serie-volte, con pause a piacimento.

esercizi-fatti-in-casa-mal-di-schiena
5. Andiamo a dare benessere in fondo alla schiena(attenzione)
Ho scritto tra parentesi attenzione perché all’inizio mi ricordo che mi dava fastidio fare questo esercizio a modi gatto, quindi se vi da troppo fastidio non lo fate. Consiste nello stare piegati a quattro zampe e spingere la schiena verso il pavimento e verso il soffitto. Occhio a fare questo esercizio sempre correttamente. Non vi dirò qua serie e ripetizione, fate a vostro piacimento.

esercizi-mal-di-schiena

6. L’esercizio di Superman
Anche questo esercizio può essere a noi molto utile e consiste di stare piegati a quattro zampe e muove simultaneamente la gamba e il braccio opposti. Vedi figura sotto:

esercizio-ernia-discale

Non superate le 10 ripetizioni per 3 serie.

7. Facoltativo

Questo esercizio è molto utile ma va fatto solo se la schiena lo permette, non dovete sentire nessun tipo di dolore nel farlo, altrimenti evitatelo.

migliori-esercizi-mal-di-schiena

Questi esercizi faranno parte della vostra vita, non fateli di fretta e concedetevi questi 10-15 o 20 minuti tutti per voi, almeno una volta al giorno.

In realtà gli esercizi di ginnastica posturale sarebbero tanti altri ma questi per ora gli includo nei fondamentali per la risoluzione, cura della vostra ernia del disco. Questi esercizi sono assolutamente adatti anche a chi ha la schiena appesantita o spesso soffre di mal di schiena.

Come ripeto, mi sento di consigliarvi di far vedere questi esercizi al vostro medico di fiducia, assicurandovi che possiate farli.